camera da letto natale

Decorazione arredo zona notte a Natale, i consigli degli esperti

Come arredare la camera da letto a Natale? La zona notte va decorata nel modo giusto usando dettagli ed oggetti che richiamino le festività natalizie, soprattutto nella cameretta dei bambini.

Come decorare la stanza da letto in stile natalizio

Il 25 dicembre si sta avvicinando in maniera inesorabile e a tutti non solo sta salendo l’ansia dall’acquisto dei regali natalizi all’ultimo secondo, bensì si pensa a come arredare la camera da letto a Natale. Come consuetudine, è tradizione che gli addobbi e i decori natalizi vengano tirati fuori dai vari ripostigli e cantine verso l’8 dicembre, in modo da decorare a festa tutta l’abitazione con palline, festoni e luminarie.

Coloro i quali sono fissati con il decoro e il design non si perderanno certo l’occasione di poter abbinare gli arredi al periodo, soprattutto addobbando a festa ogni stanza. L’osso duro senza ombra di dubbio à la zona notte, ovvero la camera da letto e la cameretta dei bambini, luoghi di riposo e di gioco, oltre che rifugio per chi studia e lavora a casa. Quali decori scegliere per la zona notte in tema natalizio e come fare per abbinare l’arredamento della stanza al periodo festivo senza impazzire e, soprattutto, spendere una cifra spropositata.

Natale in camera da letto,  consigli per decorare

Come decorare la stanza da letto a Natale? Si parte sempre da porte e finestre: per quanto riguarda la porta, essa si presta a numerosi usi come ad esempio applicazioni di una ghirlanda, o rami di pino impreziositi da qualche pallina o luce natalizia. Addirittura, esistono luminarie a batteria che fungono proprio da decorazione, oltre che inaspettata fonte di luce a LED. Per quanto riguarda le finestre, anche nei supermercati e nei discount si possono trovare delle vetrofanie che si attaccano ai vetri per decorarli, ma l’idea originale è quella di applicare delle tendine a tema, anche bianche ma con rilievi ricamati a tema natalizio. Oltre a queste accortezze, è consigliabile pensare a decorare il letto con biancheria adeguata.

Lenzuola, federe, copriletti e copripiumino con disegni natalizi, oppure con colori che richiamano al Natale e alle feste. Qualunque letto sia, è importante renderlo natalizio con pupazzi di neve, renne, fantasie in stile nordico o paesaggi invernali e innevati: per la stanza dei bambini sono consentiti tessuti e complementi d’arredo con animali tipo orsi polari, renne e pinguini, oppure personaggi di film di fantasia, tipo Frozen.

Per quanto riguarda gli adulti, si può anche scegliere una tinta unita tendente al verde o al rosso, ma da spezzare assolutamente con un pile in stile tartan o completamente lavorato a maglia e bianco, posizionato ai piedi del letto e, per un tocco in più, da cuscini natalizi di ogni forma, consistenza e fantasia. Un tocco brillante? Un plaid oro o argento o nude con pagliuzze brillanti per simulare le bollicine dell’anno che verrà.

Decorazioni natalizie per la cameretta

La cameretta dei bambini non dovrà essere equiparata a quella per adulti: se in quest’ultima sarà sufficiente la biancheria da letto a tema, i bambini vorranno sottolineare maggiormente questo periodo dell’anno fatto di attesa, ma anche di gioia.  In futuro si ricorderanno volentieri delle decorazioni fatte da mamma e papà, magari il vasetto pieno zeppo di pigne illuminate dalle lucine a LED a batteria, magari con Stelle di Natale, bacche o rametti di pino innevati, o ancora delle palline o decorazioni per l’albero appese o appoggiate su comodini, scrivania, libreria o mensole varie, o le decorazioni da applicare ai lampadari per giochi di luce spettacolari.

Il Presepio, protagonista del periodo natalizio, sarà utilissimo per decorare la stanza. Le statuine del Presepe renderanno l’atmosfera molto raccolta e suggestiva e aiuteranno tutti i membri della famiglia ad entrare nello spirito religioso della festa. Sarebbe consigliato non esagerare con le luci, in quanto rimane pur sempre un luogo di riposo e relax. Non è il caso trasformare camera e cameretta in un laboratorio artistico luminoso illuminato a giorno con luci a cascata, festoni, tubi a LED e quant’altro.

L’idea in più per rendere speciale questo luogo è recuperare delle calze natalizie rosse, bianche o multicolore e attaccale un po’ dappertutto,  dalla maniglia della porta a quelle dell’armadio, alla testiera del letto, all’abat-jour, alternandole a delle lanterne semplici con all’interno delle candele LED ( meglio evitare candele vere, pericolo di incendio) o, per sostituire la lampada da tavolo, reperire barattoli e bottiglie di vetro e inserirci delle lucine a LED funzionanti a batteria, in modo da creare un’atmosfera diversa, festiva ma rilassante, proprio quello che ci vuole in una zona notte ben studiata.