Personal Trainer

Come scegliere il miglior Personal Trainer

Molte persone non si affidano a un Personal Trainer perché non conoscono un professionista fidato in zona o non hanno ricevuto un consiglio da qualcuno che abbia avuto esperienza con un allenatore personale.

Trovare il Personal Trainer non è facile perché i profili presenti sul mercato sono di vario tipo, non tutti con lo stesso livello di competenza e professionalità.

In questo articolo vi insegneremo a scegliere i migliori Personal Trainer indicandovi quali caratteristiche valutare prima di scegliere.

Le caratteristiche di un Personal Trainer qualificato e competente

Un Personal Trainer per essere definito qualificato e competente deve possedere le seguenti caratteristiche:

Laurea in scienze motorie

La cosa più importante è il titolo. In Italia c’è molta confusione a livello normativo sul lavoro del Personal Trainer: è possibile ottenere la qualifica attraverso vari percorsi, alcuni molto formativi che richiedono tempi di studio lunghi, come la laurea in scienze motorie, altri meno formativi e con tempi di studio molto più corti, come i corsi promossi da varie scuole di formazione.

Vi consigliamo di scegliere sempre un professionista laureato in scienze motorie: la laurea è la qualifica migliore ma non tutti optano per essa perché richiede investimento di tempo e denaro mentre, a livello legale, ha la stessa importanza di un corso di un fine settimana.

Esperienza

Un allenatore deve avere anche una discreta esperienza alle spalle. L’esperienza scaturisce da anni di lavoro e clienti seguiti. Per valutare questo aspetto si possono consultare le recensioni dei clienti presenti sul web: se sono tante e di buona qualità con buona probabilità egli avrà un buon livello di esperienza

Sportività

Un buon personal trainer deve essere uno sportivo e praticare ciò che insegna in prima persona. Più che in altri lavori questo aspetto è fondamentale. Per educare il proprio cliente al movimento e alla pratica regolare dello sport, occorre innanzitutto essere degli sportivi.

Libera professione

Solitamente il personal trainer è un libero professionista, ha una partita iva e un’assicurazione che copre eventuali infortuni ai clienti derivanti dalla sua attività. Esistono però ancora molti casi di personal trainer che si improvvisano o svolgono questa professione come secondo lavoro, lavorando senza partita iva o senza contratti di collaborazione sportiva. Assicurarsi che il Personal Trainer sia regolarmente registrato a livello professionale e abbia un’assicurazione è l’unico modo che il cliente ha per tutelarsi da possibili problemi o infortuni derivanti dal suo lavoro.

Il sito web che trova il Personal Trainer qualificato per te

Per chi non ha tempo o non vuole cimentarsi da solo nella ricerca del Personal Trainer esiste staiinforma.com, il sito web dei migliori Personal Trainer italiani con le caratteristiche descritte nella sezione precedente.

Inoltre Stai in Forma fornisce un servizio di Personal Training strutturato in varie città: tra queste Roma, Milano, Bologna, Firenze, Torino, Napoli, Genova, Palermo e Brescia.

Gli allenatori che collaborano con Stai in Forma condividono la stessa metodologia di lavoro e garantiscono il rispetto degli standard di qualità descritti nel sito web come puntualità, disponibilità oraria, disponibilità a servire tutte le zone della città di riferimento, fornitura degli attrezzi fitness necessari per gli allenamenti.