I vari colori di vernice per scarpe

Può capitare nella vita, specie per quel paio di scarpe particolare a cui si è più affezionati, che con l’uso prolungato e l’usura del tempo il colore venga via, o si rovini e che sia necessario quindi riverniciarle, specie se in pelle.
A volte, invece, semplicemente un modello che convince non è del colore richiesto e quindi si prende per poi ritingerlo.

Come si vernicia una scarpa?

Alcuni pensano che il processo di verniciatura di una calzatura comprenda processi complicati o mirabolanti strumenti irreperibili. Invece come tingere le scarpe è tutta una questione di avere pazienza, scegliere la tintura giusta e capire le necessità del materiale che si va a colorare.

Ci sono dei metodi diversi per colorare le scarpe in pelle o quelle in camoscio. In entrambi i casi è necessario che la scarpa sia priva di sporco e grasso per far aderire bene il colore, nel caso del camoscio però è sconsigliabile l’acqua, in quanto tende a seccare il camoscio e rovinarlo nell’applicazione della tintura.

Una volta assicurati che la superficie è quindi pulita, si usano diversi metodi per applicare la tinta: aerografo professionale, spray, pennello… ogni metodo ha i suoi pro e contro e i suoi usi. Se la scarpa è a tinta unita, un’applicazione spray è veloce e sicura di essere uniforme, mentre se sono presenti dettagli o più colori, sicuramente sarà necessario un aerografo o un pennello con cui curare i dettagli.

La tinta giusta per il lavoro giusto

In commercio esistono molti tipi di tintura per pelle, camoscio o altri materiali e non è per niente semplice capire quale brand sia migliore dell’altro, in quanto ognuno si specializza su settori diversi. La Saphir, ad esempio, è un’azienda storica di vernici per pelle ma ha un campionario di colori piuttosto limitato a quelli primari. Aziende come la Prestige e la sua linea ColorRapid sono invece orientate alla scelta vasta di colori così come la Tarragò. I prodotti di nicchia esistono a loro volta e ci sono quindi aziende che producono esclusivamente vernici spray o prodotti specifici per tingere le sneakers in maniere artistiche.

Molti siti online si occupano di “riunire” tutti questi prodotti in degli store online, completi di descrizioni e recensioni, come Verniceperpelle.it e aiutare nella scelta del prodotto giusto.

In conclusione

Trovare la giusta vernice per scarpe non è sicuramente un processo impossibile. A patto si studi la situazione, è del tutto fattibile e la scelta vastissima di colori ormai sembra quasi orientata al DIY (Do It Yourself) del tingere le proprie calzature. L’importante, come sempre, è non andare al risparmio e magari osservare uno o due tutorial prima di gettarsi in imprese alla cieca.