Roma: tutti i quartieri della movida

MOVIDA ROMANA: I QUARTIERI PIÙ IN VOGA DELLA CAPITALE

Roma è la capitale d’Italia, e come tutte le capitali più importanti del mondo, vanta tantissimi locali, distributi per l’intera città. Per vivere le notti romane in maniera ottimale, il modo migliore è senza dubbio stare con un po’ di amici all’aperto (specialmente durante il periodo estivo) fra le vie dei quartieri e le grandi piazze che, subito dopo il tramonto, diventano ancora più affascinanti. Se volete trascorrere una serata magica a Roma, qui sotto troverete l’elenco dei migliori luoghi per farlo.

Al primo posto troviamo San Lorenzo, un antico quartiere nei pressi dell’università La Sapienza, e proprio per questo motivo è uno dei punti di ritrovo maggiore dei ragazzi. La piazza dell’Immacolata e la piccola piazzetta di Largo degli Osci sono le zone più frequentate; nei dintorni ci sono locali pieni di cocktail e wine bar più economici di tutta Roma.

Al secondo posto, come non citare Trastevere uno dei quartieri più vecchi e tipici di Roma. Ha stradine strette che collegano a molte piazze e locali glamour. Nel corso degli anni, tra i vicoli di sanpietrini che delineano la zona, sono nate numerose pizzerie e trattorie romane.

Di notte i luoghi più movimentati sono la scalinata di Piazza Trilussa e Piazza San Calisto, dove ci si incontra per bere e chiacchierare. Al terzo posto si classifica Monti, che in passsato era una delle zone più povere e pericolose della città.

Ora invece è un quartiere alla moda anche per via dei tanti bar, negozi e ristoranti che sono sorti. Al quarto posto c’è Testaccio; qui la vita notturna si svolge intorno all’ex mattatoio.

La struttura in questione per anni è stata abbandonata al degrado, intorno al duemila invece è rinata, in primo luogo come sede della facoltà di Architettura e poi come parte del Museo di Arte Contemporanea di Roma.

Innumerevoli club notturni sono stati costruiti nel corso del tempo. In quinta posizione c’e Campo De’Fiori il più classico dei ritrovi serali del centro storico.

Di mattina la piazza ospita il mercato alimentare, mentre di sera svariati locali luminosi riescono a trasformarla totalmente. Turisti da tutte le parti del mondo prediligono questa zona per trascorrere la loro villeggiatura.

Se vi trovate a Roma per una vacanza dovete per forza fare tappa a Ponte Milvio; vi troverete davanti tantissimi locali con i tavolini fuori che attirano soprattutto i giovani benestanti.

I prezzi effettivamente sono un po’ più alti se messi a confronto con quelli degl altri quartieri, ma state tranquilli che il divertimento è assicurato.

Infine, per i tipi più alternativi c’e Via del Pigneto una strada pedonale circondata da bar e ristoranti etnici.
Roma è immensa e i luoghi di ritrovo sono molteplici.

Qualunque via o piazzetta nelle vicinanze di un locale è un possibile punto d’incontro. Le opzioni sono veramente per tutti i gusti, le età e le tasche.