Installazione e la configurazione di Samba

Il seguente tutorial vi mostrerà come configurare Samba su un sistema Linux che permette di condividere file e cartelle con un client Linux o Windows. Tutti questi passaggi lavorano in Linux Mint 11, ma dovrebbe funzionare anche in qualsiasi altra distribuzione utilizzando gnome. KDE unica cosa che cambia è la definizione di azioni (di solito attraverso il centro di controllo di KDE).

sul server Samba

Controllare prima samba è installato. Aprire un terminale e digitare:

sudo apt-get install smbd

Inserite la vostra password di root quando richiesta. Quindi installare scrittura smbfs:

sudo apt-get install smbfs

e inserire la password di root di nuovo

Ora aprite il vostro smb. . scrittura conf:

gksu gedit /etc/samba/smb.conf

Locate WORKROUP = linea gruppo di lavoro e cambiare il nome della rete. Ad esempio, il mio sarebbe passare a gruppo di lavoro = MINT_HOME. Salvare il file e uscire.

Ora dobbiamo aggiungere gli utenti al file smbpasswd si trova in / etc / samba / smbpasswd. Solo gli utenti specificati nel file smbpasswd possono accedere ai loro quote di samba. Aprire un terminale come utente root e digitare:

smbpasswd -a utente (dove utente è il nome della persona autorizzata ad accedere alle condivisioni). Quando richiesto, immettere due volte la nuova password.

Poi dobbiamo definire le azioni di samba. Tipo:

gksu azioni-admin

Quando richiesto, digitare la password di root. Con le quote di samba GUI aggiuntivi aprire, salvare e uscire

Nota, ogni volta che si aggiorna il file smb.conf dovrebbe riavviare il samba scriverlo:.

riavviare gksu servizio smbd

Ora dobbiamo controllare le impostazioni finora. Tipo:

testparm

Se ci sono errori nel file dirà testparm smb.conf. Se tutto va bene, quindi digitare

smbclient -L 192.168.1.10 (dove 192.168.1.10 è l’indirizzo IP del server Samba). Questo mostrerà un elenco di tutte le condivisioni Samba disponibili. A questo punto, se avete errori nel vostro server è configurato correttamente.

I clienti Linux

Installare smbfs smbclient e sia utilizzando il gestore di pacchetti o apt-get install. Ora dobbiamo raccogliere le azioni disponibili. Prima di decidere dove si sta andando a cavalcare. Io giro in / media / dev / share, ma prima dovrò fare la directory dev a:

cd / media

gksu mkdir dev

ls allora dobbiamo mostrare directory dev nei nuovi media. Ora il tempo per montare condivisioni.

gksu mount -t smbfs //192.168.1.10/(share nome) / media / dev / azione

dove 192.168.1.10 è l’indirizzo IP del server samba. Questo montare la condivisione, ma solo quando si è nel sistema. Per impostare il link permanente è necessario inserire la seguente riga nel /etc/fstab.

//192.168.1.10/(share) / media / dev / share CIFS Password username = user = passare, utente, rw, noatime 0 0

client Windows

abbiamo bisogno di cambiare il gruppo di lavoro e quindi aggiungere MINT_HOME indirizzo IP del server Samba nel file host (dovrebbe aprirsi come amministratore).

Una volta che questo è mappatura completa delle azioni al computer.

parola di avvertimento qui sui firewall. Disattivarli o aggiungere tutte le regole di eccezione per il traffico nei 137-139 e 445.

porte