Quali sono i premi della lotteria degli scontrini e come partecipare

Quali sono i premi della lotteria degli scontrini e come partecipare

Per guadagnare in Italia semplicemente facendo shopping non c’è solo il cosiddetto cashback di Stato. Nell’ottica del contrasto all’evasione fiscale, infatti, con gli acquisti cashless i consumatori possono ora pure vincere con una lotteria di Stato, quella degli scontrini.

Come si partecipa alla lotteria degli scontrini, dal codice al tipo di pagamento

La partecipazione alla lotteria degli scontrini non costa nulla ed è automatica a patto di esibire all’acquirente il proprio codice lotteria che è abbinato al proprio codice fiscale, e che si acquisisce dal portale ufficiale ed istituzionale dell’iniziativa (lotteriadegliscontrini.gov.it).

I pagamenti, come sopra accennato, dovranno però essere cashless, e quindi non con il denaro contante, ma con gli strumenti tracciabili. Per esempio, con le carte di credito, carte prepagate, carte di debito, carte bancomat e, tra l’altro, pure con le app per i pagamenti digitali utilizzando il proprio smartphone.

Biglietti virtuali della lotteria degli scontrini per pagamenti cashless a partire da 1 euro

Per ogni pagamento cashless che è superiore ad 1 euro il consumatore che paga con strumento tracciabile, ed esibendo il proprio codice lotteria, parteciperà alla lotteria degli scontrini accumulando dei biglietti virtuali. In particolare, per ogni euro speso sarà prodotto un biglietto virtuale fino ad un massimo di 1.000 biglietti virtuali per tutti gli acquisti cashless aventi un importo pari o superiore a 1.000 euro. Sarà poi compito dell’esercente, che è peraltro obbligato, a trasmettere i dati degli acquisti dei clienti Agenzia delle entrate che poi li inoltrerà al sistema della lotteria degli scontrini.

Massima attenzione ai requisiti di partecipazione alla lotteria degli scontrini

La partecipazione alla lotteria degli scontrini, in ogni caso, è subordinata al possesso della maggiore età ed alla residenza in Italia. Così come, ai fini della partecipazione alla lotteria degli scontrini, non sono ammessi i pagamenti misti, ovverosia in parte in contanti ed in parte tracciabili. In altre parole, solo se il pagamento effettuato è 100% cashless sarà possibile, sempre esibendo il proprio codice all’esercente, accumulare i biglietti virtuali ai fini della partecipazione all’estrazione dei premi della lotteria degli scontrini.

Anche se con strumenti e servizi di pagamento tracciabili, inoltre, non concorrono alla partecipazione alla lotteria degli scontrini tutti gli acquisti effettuati online. E lo stesso dicasi per tutti gli acquisti che non sono effettuati da privati cittadini, ovverosia quelli che sono destinati non solo ad attività di impresa, ma anche all’esercizio di arti e di professioni. Sono esclusi dalla lotteria degli scontrini pure tutti gli acquisti che non prevedono la certificazione fiscale tramite la memorizzazione e la trasmissione telematica dei corrispettivi. Tra questi l’acquisto di biglietti per i musei, i cinema ed i teatri, e lo stesso dicasi per i rifornimenti di benzina e per i buoni pasto.

Quali sono i premi della lotteria degli scontrini per chi compra e per chi vende

La lotteria degli scontrini prevede dei premi non solo per chi compra, e quindi per i consumatori, ma anche per chi vende, e quindi per gli esercenti. Nel dettaglio, attualmente ogni settimana per chi compra ci sono 15 premi settimanali da 25.000 euro, e 15 premi settimanali da 5.000 euro per chi vende. Con cadenza mensile 10 premi da 100.000 euro per chi compra, e 10 premi da 20.000 euro per chi vende. Con l’estrazione annuale, inoltre, con la lotteria degli scontrini c’è 1 premio da 5.000.000 di euro per chi compra, e da 1.000.000 di euro per chi vende.

I vincitori dei premi settimanali, mensili ed annuali della lotteria degli scontrini, ai fini dell’incasso della vincita, saranno contattati dall’ADM che è l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato. In tutta riservatezza, al fine di proteggere l’identità del vincitore, i Monopoli di Stato contatteranno tutti i vincitori con la posta elettronica certificata (PEC) oppure a mezzo raccomandata AR.