Come scrivere una proposta: se le loro percezioni differiscono dal client, chiarire o disattivare veloce

La percezione può essere tutto. Causa problemi nelle relazioni perché due persone o due organizzazioni vedono le cose in modo molto diverso. Tu ed io può guardare una foto di Van Gogh e ciascuno ha una prospettiva leggermente diversa. Possiamo essere d’accordo sui punti principali, ma ci sono aree di disaccordo. Una volta che queste differenze raramente portare a grandi malintesi. Le differenze di percezione tra il fornitore e il cliente, però, può fare per situazioni molto scomode.

Una proposta di affari sono stato coinvolto con il lato sinistro, probabilmente a causa di una percezione sbagliata da parte mia. Il cliente aveva richiesto una proposta per un prossimo meeting di vendita. Nel briefing, il cliente ha sottolineato che la sua preoccupazione principale era il servizio clienti. Volevano fornire i venditori con formazione complementare in problemi del servizio clienti, individuati dai venditori stessi. Se volete scoprire queste preoccupazioni, la risposta ovvia è quella di chiedere ai venditori e alcuni dei loro clienti. Pensando che ci era stato dato il permesso, ho provveduto a chiamare un piccolo campione di fornitori e clienti. Il nostro team utilizza un feedback per sviluppare un ottimo programma per la riunione di vendita. Cliente presente quando la nostra proposta è stata preselezionata.

Alcuni clienti alti dirigenti sono stati sorpresi dalle misure adottate. Dal nostro punto di vista, abbiamo fatto le ricerche necessarie per raggiungere un solido, la proposta praticabile. Hanno visto le nostre azioni come una violazione dei clienti e del personale riservatezza. Come trattare con due percezioni completamente diverse? In questo caso particolare, era troppo tardi per fare qualcosa. Avevamo notato che le percezioni erano così diversi, saremmo andati di nuovo al cliente per assicurarsi che fossero in linea con la nostra strategia.

è importante chiarire questo tipo di situazione al più presto possibile, altrimenti festers, o relitti del rapporto con il cliente. A volte, è sufficiente essere in disaccordo. La vera domanda è: come si procede? La risposta migliore è faccia a faccia, anche se scomodo, che è spesso. Approcci per evitare i colloqui unilaterali stanno facendo come e-mail, messaggi di testo e le reti sociali come Facebook. Videoconferenza e rispondi al telefono almeno ti permettono di avere una conversazione, quindi potrebbe essere in grado di risolvere le divergenze in questo modo. Faccia a faccia è meglio.

Come ci si avvicina? In primo luogo, verificare con l’altra parte per assicurarsi che essi sono disposti a rispettare, riconoscendo che essa avrebbe risolto, o almeno chiarire una situazione. Quindi scrivere le proprie percezioni in modo che quando si parla con l’altra parte, è chiaro quello che sono. Arrivando alla riunione, ascoltare. Scopri quali le percezioni dell’altra parte, e come si differenziano dai loro. Qui ci sono due punti importanti da notare:

1. rimanere neutrale

Lei non si vuole venire attraverso come pesante, hai ragione. Volete la situazione spento modo da poter raggiungere un terreno comune sulle questioni, le differenze, e vedere se c’è una via d’uscita.

2. Non incolpare

La prima cosa che molti di noi è la colpa l’altra parte per la situazione. Questo è particolarmente facile da fare con e-mail o Facebook. Che spesso infastidisce invece, il più colpa. Se è necessario utilizzare questi mezzi almeno rimanere in posizione neutra viene impostato ed evitare puntare il dito.

diverse percezioni possono causare tanti problemi di relazione tra un fornitore e un cliente. La maggior parte può essere risolto tra le parti, in particolare se si trattasse faccia a faccia. L’unica cosa che non dovrebbe accadere è quello di permettere queste situazioni potenzialmente difficili diventano gravi. Devono essere chiarite quanto prima.