I dieci comandamenti di People Management

Tanta gioia, così come, tanta miseria può essere vissuta quando indossare il cappello di “Manager”. Ecco dieci suggerimenti che ridurrà drasticamente lo stress, Stabilire squadre produttive, preparerà per l’assunzione di nuovi dipendenti e / o aiutare a liberare le catene che i dipendenti attuali hanno si Entagled maggio …

sempre a posto 90 giorni periodo di prova per: misurare le prestazioni e la produzione, determinare “giusta misura” per la tua squadra / organizzazione Stabilire aspettative chiare e di flusso di lavoro e le abitudini corrette

Tenere diario per segnare un esigenze dei dipendenti e dei problemi di prestazioni. , così come, del cliente e altre vittorie complimenti. Se siete abbastanza nuovo per il concerto di gestione, sappiate che il vostro Risorse Umane Direttore / Responsabile richiede la documentazione prima di poter A.) lasciare che qualcun andare, anche se non stanno colpendo le prestazioni di produzione o di aspettative o B.) Aumentare le commissioni, stipendio o bonus. La documentazione è RE!

Condurre revisioni di prestazioni con tutta la squadra. Avere obiettivi e rivisitare nel settembre questi obiettivi con loro su base mensile o trimestrale. Evitare di assumere l’onere della loro capacità o incapacità di soddisfare le aspettative. Condividere idee, buone pratiche, portare in altoparlanti top del settore, mentori, allenatori, ecc, ma alla fine, il vecchio detto resta vero .. “si può portare un cavallo all’acqua …”

b > Settembre Comunicare aspettative chiare e confini. Non è semplicemente abbastanza buono per avere un colloquio con il dipendente. È necessario assicurarsi di aver compreso ciò che viene loro richiesto. Devi essere esplicito Con quello che ha bisogno di cambiare, migliorare, ecc Tali scadenze di Stato per miglioramenti e il follow-up per verificare i progressi. Subito dopo l’incontro con il vostro dipendente, seguire sempre da un’email riaffermare le vostre aspettative e gli accordi.

Smettere di dare via tutta la vostra attenzione ed energia per le “resistenze”. Ricordate la regola 20/50/30. Il 20% delle persone sono “cambiamento-friendly”. Il 50% sono i vostri recinto-sitter. 30% sono le resistenze. Le “resistenze” sono antagoniste verso Spesso cambiare e fare di tutto per far deragliare i vostri sforzi. Chi pensi che è il tuo forte, ruota che cigola? Non dare ‘em il grasso. Questo non farà che aggravare il loro comportamento ed i problemi. Cercare di conquistare il 50%, ma dare il vostro più grande attenzione, complimenti e il sostegno al 20%.

Nel corso Comunicare, soprattutto sulla scia dei cambiamenti organizzativi o di sistema.

Sapere quando lasciarsi andare. Se si dispone di un membro del team che non soddisfa le aspettative e standard aziendali o che possono essere resistenza al cambiamento, comportandosi in modo insubordinato e / o hanno una scarsa attitudine generale, queste cose che non significano che la persona è “cattivo”. Significa semplicemente Sono infelice e probabilmente un disperato bisogno di cambiamento per se stessi. Non voi o li stai aiutando lasciandoli scivolare da. Sapevate che da loro rilascio, si darà loro la possibilità di trovare un posto dove possono essere la stella che davvero desiderano e sperano di essere, e, allo stesso tempo, si stanno creando spazio per consentire la “stella” che è di destra per la tua squadra, di trovare.

Che Assicurati che il tuo lode si addice alla personalità del dipendente. Non trascinare un introverso in una sala conferenze piena di gente e di esaltare le loro virtù. Essi sono più propensi ad apprezzare un uno pranzo a-uno con voi o un colloquio sincero dieci minuti nel suo ufficio.

Ricordate che tutti gli occhi sono su di voi. Non condividere i tuoi problemi di personale. Non trascinare il cattivo umore Da battibecco di questa mattina con il coniuge con voi nel mondo del lavoro. Corporate Non dare la colpa per tutti i problemi della tua squadra. Non confrontare un dipendente ad un altro, mai.

essere una costante fonte di speranza per la tua squadra. Come un leader è vostro dovere di tenere sempre la luce sul sentiero di speranza, splendente. Questa è la vera verità anche di fronte a dilemmi, blocchi stradali, il caos, polemiche, e le sfide, i dipendenti cercherà “speranza”. Se non riescono a trovare in voi, saranno inevitabilmente cercare un nuovo leader da qualche altra parte.