Imprenditoria Sociale e Social Media Marketing vanno insieme come il burro di arachidi e gelatina

Perché così tante persone hanno rischiato tutto per avviare nuove imprese, dove più della metà di tutte le nuove imprese falliscono entro cinque anni? Fino alla fine del 20 ° secolo, la risposta era semplice – l’inganno della ricchezza e di essere il vostro capo. Tuttavia, un nuovo tipo di imprenditore sociale è una combinazione di preoccupazioni della società e dell’ambiente, con la creazione di ricchezza. Oggi, sempre più persone stanno trovando modi innovativi per far funzionare il capitalismo per se stessi, le loro comunità e l’ambiente.

Molti ancora sognare di fare soldi e di essere il loro capo formando proprietario o imprenditori sociali aziendali tradizionali unici, mentre altri si uniscono senza scopo di lucro cooperativa. Tuttavia, sono tutti uniti da uno scopo solo migliorare il mondo, sia attraverso il progresso ambientale e sociale. Nonostante gli obiettivi altruistici, imprenditori sociali sono così guidati e imprenditori ambiziosi e convenzionali per fornire soluzioni innovative.

Ad esempio, gli imprenditori sociali costruiscono rifugi a basso costo per i poveri di materiali riciclabili, sviluppo di soluzioni a basso costo per i problemi di salute diffusi, la creazione di sistemi di pulizia dell’acqua per le zone colpite da siccità, portare le risorse educative per regioni remote, promuovere le arti per i più svantaggiati, e sviluppare mezzi efficaci per il trasporto merci e persone su terreno accidentato. Abound

storie di successo sociale, come Wendy Kopp, che ha lanciato venture Teach for America, un movimento di grande successo per eliminare ingiustizie del sistema educativo nel paese firmando i laureati più promettenti per insegnare in comunità a basso reddito. Dal 1989, Teach for America ha reclutato, addestrato e sostenuto oltre 17.000 neolaureati in insegnamento per due anni nei quartieri economicamente depresse.?

Mimi Silbert, fondata Delancey Street, una delle più importanti organizzazioni residenziali auto-aiuto nel paese, lavorando con tutti, dal analfabeti e senza casa per tossicodipendenti ed ex detenuti. Delancey Street equipaggia aver toccato il fondo competenze commerciali in soli sei mesi. L’organizzazione è finanziariamente autosufficiente, con la maggior parte dei suoi finanziamenti proviene da aziende fondate da laureati Delancey Street, come le aziende in movimento, ristoranti e servizi di consegna.

Anche se non esiste un unico percorso per diventare un imprenditore di successo sociale, i seguenti cinque passaggi forniscono una roadmap che può aumentare notevolmente le possibilità di successo:?

1. Trovare una causa che ispira e sostiene una soluzione conveniente

Il primo, e forse il più importante passo per diventare un imprenditore sociale di successo è quello di identificare un danno ambientale o sociale che motiva ad agire. Tuttavia, questa è solo metà della sfida; l’altra metà è di trovare una soluzione conveniente al problema. Anche le organizzazioni non profit devono sopravvivere economicamente, quindi devono garantire un mezzo per finanziare la sua operatività. Vale la pena notare che i contributi pubblici vanno e vengono, mentre i ricavi derivanti dalla vendita di prodotti e servizi tendono ad essere una fonte supplementare sia denaro.

2. Sviluppare un solido business plan

Qualunque sia la forma di impresa sociale che si vuole perseguire, alcuni elementi devono essere presenti per la sua riuscita. Ricerca Tat mostra scarsa pianificazione e finanziamenti insufficienti sono i due motivi principali imprese falliscono. Fortunatamente, la creazione di un business plan ben studiate e attentamente studiata può andare un lungo cammino nel garantire il successo. La creazione di un business plan ci obbliga a considerare la sua organizzazione missione fondamentale e dei suoi obiettivi, e si desidera servire i loro bisogni non soddisfatti, e come organizzare il loro marketing mix per soddisfare tali esigenze. Inoltre, un buon business plan fornisce operativo, stime finanziarie particolari, e spiega come monitorare le prestazioni e regolare corso di conseguenza.

3. Garantire un finanziamento

Senza dubbio, la sfida più importante di un imprenditore sociale facce è trovare i finanziamenti necessari per avviare e sostenere un nuova società. Oltre alle fonti della tradizione equità e di credito, gli imprenditori sociali possono chiedere assistenza le seguenti organizzazioni:

  • Ashoka offre finanziamenti e sostegno agli imprenditori sociali
  • Diventare eco verde offre seme di capitale e sostenere gli imprenditori con idee innovative per il cambiamento sociale.
  • Skoll Foundation investe in imprenditori sociali, soprattutto attraverso i suoi Awards Skoll per Imprenditorialità e connettersi con le persone chiave e le risorse che possono promuovere le loro cause.
  • partner Tides Foundation con imprenditori sociali per promuovere il progresso economico, sociale e ambientale attraverso una serie di iniziative, tra cui la sponsorizzazione fiscale.
  • identifica Schwab Foundation, collega, lavoro con iniziative specifiche selezionate per avanzare iniziative imprenditoriali sociali.

4. Sii intelligente per l’attuazione del suo piano di

Da imprenditori sociali sono particolarmente carenti in denaro, con poco o nessun denaro per finanziare le loro operazioni, di marketing e di consegna servizi dovrebbero sfruttare le strategie e le tattiche meno costose e più efficaci. Ancora più importante, gli imprenditori sociali devono trovare in modo efficiente per le persone e le comunità che cercano di servire e identificare i loro bisogni insoddisfatti.

Questo è dove il social media marketing entra in gioco. Social media marketing permette alle organizzazioni di identificare e interagire con i loro elettori, i pareri di accesso, raccolgono informazioni preziose, e influenzano opinioni sulla organizzazione e le sue offerte. Piattaforme di social media comprendono tutto, dalla condivisione di video di blog e ai social network e social bookmarking.

Per utilizzare queste piattaforme di social media liberamente disponibili con saggezza, imprenditori sociali devono decidere quali piattaforme sono più adatti per il loro scopo e come utilizzare in modo produttivo. Ciò significa che lo sviluppo di una campagna di comunicazione sociale media marketing, stabilire chiari obiettivi misurabili, investire il tempo per arrivare alle piattaforme e ai partecipanti, la creazione di contenuti interessanti, i risultati delle campagne pista,? E apportare le modifiche necessarie per avere successo.

Fatto di marketing a destra, i social media fornisce un modo conveniente per gli imprenditori sociali a rete, trovare supporto, influenzare distretti elettorali, sono gli sforzi di collaborazione, e per stabilire un’immagine di onestà, integrità e affidabilità.?

5. Monitor per il successo

L’obiettivo di imprenditorialità sociale, sia a scopo di lucro o no, è il cambiamento sociale. Pertanto, il processo di valutazione dovrebbe valutare i progressi compiuti nel raggiungimento miglioramenti ambientali e sociali specifiche. Obiettivi chiari e ben definiti semplificano notevolmente la misurazione dell’impatto di un programma o della sua destinatari ecosistema.

Inoltre, sembra opportuno valutare le prestazioni di leadership imprenditoriale sociale. Dopo tutto, l’individuo è al centro di imprenditoria sociale, in qualità di proponente, campione, e l’amministratore di una visione di gestione per migliorare l’ambiente e la società. Pertanto, la valutazione delle capacità di leadership, gestione e portavoce imprenditore sociale è essenziale per garantire la sostenibilità e il successo finale della società.

Infine, come per qualsiasi start-up, la performance economica dell’organizzazione devono essere analizzati con le stesse metodologie applicate al business tradizionale a scopo di lucro. Anche se il beneficio può essere una considerazione secondaria o addirittura inesistente per alcuni imprenditori sociali, ogni azienda deve ricevere o generare fondi sufficienti per sopravvivere, se non prosperare.