Intimidazione verbale – Le parole sono potenti

Le parole sono potenti. Essi possono aumentare o essere ferito. Possono rendere una persona risata o ridurli fino alle lacrime. Bullismo verbale può degradare una persona da un’altra se stessa fissarlo, e renderli impotenti nel suo sforzo di apparire inalterati.

In ogni scuola pubblica o parrocchiale in tutta l’America, ci sono migliaia di studenti che sono bulli verbali. I loro metodi di ferire gli altri sono insulti razziali, sessuali commenti, insulti e insulti. E ‘così comune nelle scuole che non stanno facendo molto su di esso. Questa particolare forma di abuso può degenerare a metodi più dannosi, come l’abuso fisico.

Come un bambino, si può ricordare un momento in cui alcuni bulli verbali che chiamano un nome che era crudele e offensivo? Ti ricordi come ti sei sentito? Sono i teppisti si imbarazzano davanti ai tuoi amici? Questi atti di intimidazione verbale sono sottoprodotti di un ambiente familiare dove le parole sono usate per umiliare e ferire. I bambini non si limitano improvvisamente decide di utilizzare un insulto razzista. Deve venire da qualche parte. Gli studi indicano che origina a casa.

In una scuola secondaria nella città di New York, c’è una popolazione di 900 studenti di cui 35 diverse lingue sono parlate. Prendere in considerazione gli effetti di abuso di questi studenti che emigrano in altri paesi alla ricerca di una formazione di qualità, solo per essere deriso da molestie verbali e il bullismo verbale da parte dei compagni. Questi studenti vengono a scuola senza conoscere la cultura che esiste nella scuola. Si tratta di una cultura piena di bambini che subiscono abusi a casa, arrabbiato con il mondo, devono badare a se stessi, perché entrambi i genitori lavorano, e sono considerati bambini latch-chiave che vivono con un genitore, nonno o tutore. Essi sono determinati a ferire gli altri per sentirsi più potenti e in controllo, perché la scuola è l’unico posto dove si può essere in controllo.

bullismo verbale è spesso fatto senza pensare. Parole scaricati semplicemente senza alcun riguardo per la persona che è la vittima. Molestie verbali e il bullismo verbale può essere più devastante di abuso fisico che colpisce al cuore dei sentimenti più intimi della persona su di lui o di lei. Si è durevole cicatrici che, in alcuni casi, può non essere curate foglie.

bullismo verbale è un display insidioso e disgustosa di ignoranza di chi lo usa. Mentre gli studi dimostrano che le molestie verbali può essere inflitta da coloro che si soffrono di bassa autostima, è molto difficile da tollerare questa intimidazione verbale -. Anche se sembra che l’aggressore possa avere i loro problemi di fiducia

Pensate a questo per un attimo. Hai gridare a un pilota che improvvisamente interrotta? Hai usato epitaffi verbali? È lo stesso come l’intimidazione verbale? Questo qui è un’altra domanda: È stato il tuo bambino in macchina in quel momento? Se lui o lei assistito questo display di abuso verbale? Il punto di essere fatto è che l’abuso verbale comincia a casa. Consapevolmente o no, i bambini imparano ciò che sentono e vedono. Essi equiparare questo come la norma, non l’eccezione. Forse è il momento di riesaminare il motivo per cui i bambini usano il bullismo verbale e come dissipabile.