Storie sociali per i bambini con autismo

Per un bambino con autismo, il mondo può essere un luogo opprimente. In genere, la malattia provoca un bisogno di identità e di avversione o difficoltà con le transizioni. Ciò significa che il primo giorno di scuola, il primo giorno della festa, il primo giorno di vacanze scolastiche, per la prima volta dal dentista, e altre “prime” può essere estremamente difficile e confuso per il bambino autistico. Storie sociali per i bambini con autismo possono aiutare a prepararsi per un cambiamento imminente.

storie sociali sono brevi storie scritte da genitori, insegnanti, consulenti o terapisti che spiegano il comportamento appropriato e segnali sociali per un prossimo evento sociale. Ogni storia utilizza una combinazione di frasi di controllo, frasi affermative, direttiva frasi, frasi descrittive, frasi prospettiva, e le frasi di cooperazione per aiutare il bambino ad imparare come comportarsi in una determinata situazione, o per preparare un cambiamento imminente nella vostra routine. Storie sociali per i bambini autistici sono scritti dalla prospettiva di un bambino, in questo momento, e può essere utilizzato in molte situazioni diverse.

frasi descrittive fornite i dettagli (chi, dove, cosa, perché e quando) per la situazione vicino per aiutare il bambino a riconoscere la situazione quando succede. La direttiva parla frasi risposte adeguate alla situazione. Frasi Prospettiva insegnano al bambino cosa risposte o sentimenti lui o lei potrebbe sperimentare. Frasi affermative si riferiscono ad una norma, legge o comunemente condivisi sulla situazione o evento. Cooperative frasi descrivono come gli altri agiranno o aiutare il bambino. Istruzioni di controllo vengono creati per il bambino per aiutarti a ricordare strategie specifiche per affrontare e lavorare attraverso l’evento

Un esempio di una storia sociale che usa sei tipi di frasi è:.

Quando andiamo al negozio di bici, ci saranno un sacco di moto diverse tra cui scegliere. (Descrizione)

non saprei subito quello che mi piace la moto migliore. (Prospettiva) Questo va bene con tutti i presenti. (Affermativa) posso trattenere le mie bollette, mentre io faccio la mia decisione. (Control)

Quando faccio la mia decisione su cosa bici che voglio, lo dirò a mia madre. (Politica) Mia madre sta per acquistare la moto per me. (Cooperativa)

storie sociali per i bambini con autismo molto lavoro semplice. Il bambino o il padre leggere la storia, e la storia provano prima del successivo cambio di evento di routine o sociale. Quando l’evento vero e proprio arriva, il bambino può utilizzare le conoscenze apprese nella storia a guidare il loro comportamento.