Come creare zone d’ombra nel tuo giardino

Avere zone d’ombra nel proprio giardino sopratutto in estate è molto importante per chi vuole godersi la giornata e passare qualche ora in assoluto relax, chiamiamola zona confort, accogliente e pronta ogni volta per vivere momenti di massima tranquillità. Una zona d’ombra permette anche di godersi la famiglia magari a pranzo o per un piccolo ristoro con amici e parenti che sicuramente apprezzeranno il riparo dal sole cocente, ma come creare queste zone senza andare ad incappare in spese enormi ed a costruzioni talvolta ingombranti? andiamo a vedere alcune delle soluzioni più interessanti.

Una delle soluzioni più ricorrenti e che gode di un buon risultato sopratutto per il prezzo qualità è sicuramente un ombrellone, attualmente in commercio ci sono svariati ti pi di ombrellone da giardino in particolare ci sono dei modelli con una struttura in legno molto resistente, beh creare un angolino se pur piccolo con ombrellone tavolo e sedie è sicuramente molto comodo e carino sopratutto se si decide di addobbare il tutto con delle piante che a loro volta vi ricambieranno con ossigeno e frescura.

Una buona soluzione anche se non viene utilizzata spesso è quella di realizzare una protezione dal sole con dei teli, in commercio ce ne sono per tutti i gusti dai colori e decorazioni più sgargianti, ma bisogna avere un occhio di riguardo per i materiali. Anche se molto più resistenti alle intemperie i teli in plastica possono risultare più un danno che una soluzione in quanto la plastica tende a sprigionare calore, è consigliabile optare per un tessuto impermeabile che però abbia degli occhielli laterali in lega ferrosa in modo da poter stendere il telo da qualsiasi punto del nostro giardino. Restando in tema teloni per chi vuole una soluzione immediata e praticamente a costo zero è possibile anche utilizzare delle lenzuola legandole bene agli angoli creando così un’ottima protezione dal sole. Inoltre è possibile ottenere due teli triangolari da un lenzuolo rettangolare, ovviamente richiede una piccola cucitura sul bordo tagliato ma collocare i due teli sarà semplice.

Se invece l’idea dei teli non appassiona particolarmente è possibile creare o far realizzare una struttura che possa sostenere dei pannelli di canna di bambù che risultano essere ancora oggi molto utilizzati ed apprezzati, ovviamente avremo una struttura un pochettino spoglia ma se a tutto ciò andrete ad aggiungere delle belle piante rampicanti vedrete che si verrà a creare una fantastica atmosfera. https://ombrellonidagiardino.com/